fbpx

Mangiare al ristorante anche se sei allergico e intollerante, si può

Tabella dei Contenuti

Ci sono sempre più persone che manifestano un’intolleranza a uno o più alimenti, vedi intolleranza al glutine o al lattosio, per esempio, o delle allergie, come quella ai crostacei, per citarne una. Ebbene, tutte queste persone, se non aiutate, finiscono per condurre una vita sempre più isolata.

Intolleranze e allergie, infatti, alla lunga possono precludere le normali attività sociali, come per esempio mangiare al ristorante. Vediamo di capire come si può tranquillamente mangiare fuori casa senza correre rischi.

Mangiare al ristorante, le precauzioni sono importanti

Quando si decide di andare in un ristorante, oggi, nell’era di internet, ci si può comodamente informare prima su quello che viene servito in tavola. Basta leggere le recensioni per farsi un’idea. Questo, però, nel caso di intolleranze alimentari, non è sufficiente. Infatti, non sempre si riesce a conoscere tramite le recensioni tutti gli ingredienti di un piatto e il rischio, in questo caso, è troppo elevato.

Cosa si può fare allora per consumare un pranzo o una cena fuori casa in sicurezza, senza quindi dover rinunciare alla compagnia degli amici in ristorante? Oggi, fortunatamente, si può richiedere la carta d’identità alimentare, un documento digitale che permette di segnalare tutte le eventuali allergie o intolleranze, in modo da informare il ristoratore per tempo. 

Come si richiede la carta d’identità alimentare

Ottenere questo documento è molto semplice. Basta andare sul portale www.cartaidentitalimentare.com e compilare tutta la sezione inerente alle informazioni sulle proprie abitudini alimentari. Si deve quindi rispondere a una serie di domande che consentono di stilare un profilo alimentare, la carta d’identità per l’appunto. Una volta completato il questionario, il documento può essere stampato e consegnato a mano nel ristorante in cui si intende cenare.

Ma non solo, perché la carta d’identità alimentare può essere inviata anche per email in modo da informare con un certo preavviso il ristoratore.

Le persone allergiche possono mangiare nelle trattorie

Da Maurizio utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.