Le vongole veraci è uno degli antipasti di mare amato e apprezzato da molte persone. Usate come antipasto di mare singolo o come base per preparare un appetitoso primo piatto di mare, come gli spaghetti allo scoglio, hanno il pregio di poterle adattare alle varie esigenze della cucina.

Come cucinare le vongole veraci?

Quando arrivano nel nostro ristorante vengono pulite per poter essere cucinate. La pulitura avviene per far andare sabbia e sedimenti con lo scopo di prepararle alle cottura. Per rimuoverlo è necessario lasciarle in acqua e agitarle in modo da far uscire l’arena che vi è all’interno.

Vongole veraci come antipasto

Photo by Adrien Sala on Unsplash

Dopo la pulitura, una parte è lasciata a mollo in un recipiente mentre una seconda parte è messa a riposo nel frigorifero. Infatti, in alcuni casi le vongole accantonate le usiamo per preparare dei sughi per i primi piatti di mare.

Aspetta, insieme all’antipasto di vongole puoi ordinare anche delle lumache di mare per cominciare il pranzo o la cena nel modo giusto. Le lumache di mare sono accompagnate da una gustosa salsa al pomodoro che le rendono uno dei piatti invernali più ordinati dai nostri clienti.

In seguito vengono messe in un tegame coperto e fatte cucinare a fuoco medio fino a che non si aprono. Quando le vongole veraci si aprono per il calore rilasciano molta acqua e se sono destinate per una pasta allo scoglio si usa l’acqua di cottura per saltare la pasta.

Antipasto alle vongole con guscio

Quando le vongole veraci sono preparate come antipasto si aggiunge un condimento classico per non coprire il loro sapore. Infatti, usiamo del limone, aglio, olio, sale, pepe e prezzemolo fresco.

Ed eccole pronte per essere servite in tavola. Un abbondante antipasto è quello che ci vuole per iniziare una cena o un pranzo. Le vongole veraci sono perfette se unite alle cozze alla marinara per un pasto completamente al sapore di mare.

La differenza tra vongole veraci e vongole lupini

Se ti piace cucinare, sicuramente avrai sentito parlare delle vongole veraci e delle vongole lupini. Ma qual è la differenza? Anche se possono sembrare simili, in realtà ci sono delle belle differenze tra questi due tipi di molluschi. La prima di queste è che le vongole veraci sono sia raccolte, sia coltivate. Mentre i lupini sono raccolti solo attraverso le attività di pesca.

Inoltre, hanno delle differenze anche sul guscio perché quello dei lupini è liscio mentre quello delle veraci presenta delle striature. Il sapore è anch’esso differente, in quanto quelle dal guscio liscio vivono in acque aperte e hanno un sapore più forte rispetto alle veraci. Potrai ben notare, che, in un banco del pesce solitamente le veraci hanno un costo maggiore rispetto alle vongole lupini.

Infine, una curiosità, lo sapevi che le vongole sono dei molluschi longevi? Possono rimanere in vita fino a 4 secoli!

Le differenze tra vongole veraci e lupini

Photo by Adam Eperjesi on Unsplash