I differenti tipi di ristorazione

Chi si affaccia al mondo della ristorazione per la prima volta scoprirà che ci sono tante sfumature che ne fanno parte. Dalla tipologia di impiego, come cuoco, aiuto cuoco o chef, fino ai differenti tipi di ristorazione secondo il settore in cui si trovano.

Infatti, ogni settore, come quello aziendale o alberghiero, ha degli aspetti che lo differenziano dagli altri. Alcuni di questi sono l’impostazione delle mansioni giornaliere, la catena del freddo e l’approvvigionamento delle materie prime.

Nonostante i processi siano simili, ci sono delle differenze nella gestione di un ristorante a livello turistico e la gestione di un locale di ristoro aziendale.

Se già non li sai, ecco quali sono le cose fondamentali da sapere sulla ristorazione. Se stai cercando un impiego è fondamentale sapere dove e in quali siti cercare, oppure, se vuoi migliorare la gestione del tuo locale, sapere quali sono i migliori corsi sul management per ristoranti.

I settori della ristorazione oggi

Ci sono differenti settori nella ristorazione in cui è possibile trovare lavoro. Adesso, vediamo nel dettaglio le caratteristiche di ogni tipo di ristorazione. Ricordiamo, che la ristorazione si divide in due settori, quella commerciale e quella collettiva.

La ristorazione commerciale comprende:

  • ristorazione tipica
  • alberghiera
  • veloce
  • a domicilio
  • viaggiante

La ristorazione collettiva, o industriale, include:

  • ristorazione aziendale
  • scolastica
  • socio-sanitaria
  • comunitaria
  • assistenziale
Le forme di ristorazione

1. Ristorazione tradizionale o tipica

Quando si parla di ristorazione commerciale si fa riferimento a tutte quelle attività che permettono di consumare pasti. Parliamo di ristoranti, locali, taverne e trattorie, agriturismi e locali gourmet.

2. Ristorazione alberghiera

La ristorazione alberghiera è parte della ristorazione collettiva e si riferisce alle strutture ricettive che includono i ristoranti d’Hotel. Generalmente, offrono un menu a chi acquista la pensione completa per la permanenza in hotel.

In alcuni casi offrono anche la possibilità di consumare pasti come in un ristorante tradizionale.

3. Ristorazione veloce

La ristorazione veloce fa riferimento ai locali in cui è possibile consumare un pasto velocemente. Tra questi ci sono i fast food, self service, pizzerie, take-away e tavole calde.

4. Ristorazione a domicilio

La ristorazione a domicilio è senza dubbio uno delle novità del settore della ristorazione. Parliamo dei servizi di catering che permettono di organizzare pranzi e cene anche in luoghi differenti da locali e ristoranti.

Matrimonio, anniversari o eventi aziendali si affidano ad agenzie di catering per festeggiare in località in cui non sono presenti le attrezzature per la preparazione degli alimenti.

In questi casi il pagamento avviene subito dopo la consumazione e in Italia queste attività sono generalmente a conduzione familiare.

La ristorazione tradizionale
Photo by Henrique Félix on Unsplash

5. Ristorazione viaggiante

La ristorazione viaggiante, o ristorazione sui mezzi di trasporto, si riferisce a tutte quelle attività che permettono di consumare pasti su treni, aerei e navi.

Il problema principale della ristorazione a bordo dei treni è quello di mantenere la qualità prezzo. Infatti, il costo di produzione per un pasto è generalmente più alto perché entrano in gioco altri fatturi. Uno di questi è la presenza delle attrezzature sui treni in quanto aumentano il costo finale del prodotto.

La ristorazione a bordo degli aerei ha avuto una forte espansione e nel corso degli anni gli specialisti della ristorazione hanno iniziato a progettare cucine appositamente per preparare pasti ad alta quota.

Nel corso del tempo, i problemi legati a questo tipo di ristorazione sono venuti alla luce, principalmente quello di mantenere dei costi competitivi per usufruire dei pasti a bordo.

Infine, la ristorazione navale ha una lunga tradizione. Oggi si è evoluta la cucina a bordo delle navi da crociera. Questa evoluzione è avvenuta per esigenze pratiche, date dalla lunghezza dei viaggi via mare, caratterizzati da più giorni.

6. Ristorazione aziendale

Quando si parla di ristorazione aziendale si fa riferimento alla possibilità di usufruire dei pasti all’interno dell’impresa. Generalmente questa funzione è appaltata a delle ditte esterne che si occupano di fornire pasti giornalieri.

7. Ristorazione scolastica

La ristorazione scolastica prevede la preparazione dei pasti per ogni tipo di scuola. Partendo dalle scuole materne, fino alle mense universitarie in cui delle ditte specializzate si occupano di fornire dei pasti giornalieri per gli studenti.

8. Ristorazione sociale, sanitaria e assistenziale

La ristorazione ha varie sfaccettature e una di queste è proprio il carattere sociale. Iniziando dal ristorno in ambito sanitario per dipendenti e indigenti, a quello assistenziale dedicato alle case di riposo, fino a quello sociale.

Molte strutture recenti hanno come obiettivo quello di offrire dei pasti a persone bisognose. La ristorazione sociale è chiamata anche ristorazione di comunità, in cui volontari e personale qualificato operano per offrire un servizio a basso prezzo, ma di qualità.

L’obiettivo di questa forma ristorativa è quello di offrire piatti semplice e nutrienti, mantenendo l’etica e l’acquisto di materie prime a km zero al primo posto.


In breve
Titolo
I differenti settori della ristorazione
Descrizione
Scopri quali sono le varie forme di ristorazione, come quella tradizionale, viaggiante, sociale e a domicilio.
Publisher
Da Maurizio